JattaExPRESS01

JattaExPRESS01
JattaExPRESS

 
 
00:00 /
 
1X
 

L’impossibilità di presagire qualcosa di questa libertà implacabile,
ci porta a designarla mediante un termine non definito,
una parola cieca, con cui SI è soliti nominare ciò di cui non SI capisce nulla
perché non SI vuole capire,
capire
che il mondo ha bisogno di noi.
Questo vocabolo è quello di guerra civile.
L’opzione è tattica;
si tratta di riappropriarsi preventivamente di ciò
per cui le nostre operazioni
saranno necessariamente coperte.

+intro alla guerra civile+

Ciao a tutte le Jatte, vi risparmiaremo i selfie di Casarini e faremo le brave, parleremo di come si vive all’epoca della guerra civile a Napoli e non solo.
¢¢¢¢¢¢¢¢¢¢¢¢¢¢¢¢¢
Saremo cullati durante la puntata da un sondaggio che faremo in diretta a persone a caso sulla seguente questione:
Qualcuno scriveva a che servono i rivoluzionari senza rivoluZione?

1) A farsi le paranoie;
2) A godersi male l’adolescenZa e la vita che ti resta almeno fino ai trent’anni;
3) a fare la rivoluzione;
4) alle elezioni;
5) a sgamare i trucchetti dei fasci con photoshop;
°°°°°°%%%%°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Antistituzionali, amanti del cocco, appassionati di nidi di vespe, siamo sempre meno, ma almeno con noi avremo le stelle. Se ci prende male vi faremo anche l’oroscopo in diretta.